Elenco di Paesi e attività non consentiti su Satchel

Paesi in lista nera:

Afghanistan

Samoa Americane

Angola

Anguilla

Bangladesh

Barbados

Benin

Bolivia

Botswana

Territorio britannico dell’Oceano Indiano

Brunei

Burkina Faso

Burundi

Cambogia

Camerun

Capo Verde

Paesi Bassi Caraibici

Isole Cayman

Repubblica Centrafricana

Chad

Isola di Natale

L’isola di Cocos (Keeling).

Comore

Congo

Congo (Repubblica Democratica del)

Crimea

Cuba

Gibuti

Dominica

Guinea Equatoriale

Eritrea

Etiopia

Somalia (Repubblica federale di)

Figi

Terre Australi e Antartiche Francesi

Gabon

Gambia

Ghana

Guam

Guinea

Guinea Bissau

Guyana

Haiti

Isole Heard e McDonald

Honduras

Iran

Iraq

Costa d’Avorio

Giamaica

Kiribati

Kosovo

Kirghizistan

Laos

Libano

Lesotho

Liberia

Libia

Madagascar

Malawi

Maldive

Mali

Mauritania

Mauritius

Micronesia

Mongolia

Montserrat

Mozambico

Birmania

Namibia

Nauru

Nuova Caledonia

Nicaragua

Niger

Nigeria

Niue

Isola Norfolk

Corea del Nord (Repubblica di)

Isole Marianne Settentrionali

Pakistan

Palau

Territori Palestinesi (Occupati)

Panama

Papua Nuova Guinea

Pitcairn

Ruanda

Georgia del Sud e Isole Sandwich Australi

San Bartolomeo

Samoa

Sao Tomé e Principe

Senegal

Sierra Leone

Sudan del Sud

Sri Lanka

Saint Pierre e Miquelon

Sant’Elena

Sudan

Svalbard e Jan Mayen

Swaziland

Siria

Tagikistan

Tanzania

Timor Est

Togo

Isola di Tokelau

Tonga

Trinidad e Tobago

Turkmenistan

Isole Turks e Caicos

Tuvalu

Uganda

Isole Minori Esterne degli Stati Uniti d’America

Isole Vergini Americane

Vanuatu

Città del Vaticano

Venezuela

Wallis e Futuna

Sahara Occidentale

Yemen

Zambia

Zimbabwe

Attività proibite

1. Produzione o commercio di qualsiasi prodotto o attività ritenuta illegale secondo la legislazione del Paese ospitante e secondo il diritto internazionale, compresi, a mero titolo esemplificativo, i requisiti del Paese ospitante relativi agli aspetti ambientali, di salute e di sicurezza e del lavoro;
2. Produzione o commercio di armi e munizioni;
3. Produzione, commercio, immagazzinamento o trasporto di volumi significativi di sostanze chimiche pericolose o l’utilizzo su scala commerciale di sostanze chimiche pericolose;
4. Produzione o commercio di tabacco;
5. Commercio di animali selvatici o di prodotti ottenuti da animali selvatici come regolamentati dalla Convenzione sul commercio internazionale delle specie minacciate di estinzione (CITES);
6. Produzione o commercio di materiali radioattivi;
7. Operazioni commerciali di disboscamento o di acquisto di attrezzature per il disboscamento da utilizzare nelle foreste pluviali tropicali primarie;
8. Produzione o commercio di prodotti farmaceutici soggetti a protocolli di eliminazione graduale (phase-out) o a divieti internazionali;
9. Produzione o commercio di pesticidi e/o erbicidi soggetti a protocolli di eliminazione graduale (phase-out) o a divieti internazionali;
10. Pesca con reti da posta derivanti in ambiente marino con reti superiori a 2,5 km di lunghezza;
11. Produzione o attività che comportino forme pericolose o di puro sfruttamento del lavoro forzato e/o minorile;
12. Produzione o commercio di sostanze dannose per l’ozono soggette a protocolli di eliminazione graduale (phase-out) internazionali;
13. Produzione o commercio di legno o di altri prodotti forestali provenienti da foreste non coltivate;

14. Commercianti e agenti di cambio;
15. Qualsiasi attività relativa alla pornografia o alla prostituzione;
16. Cave, miniere o lavorazione di minerali metallici o carbone;
17. Elargire o ricevere regali che potrebbero essere interpretati come volti a influenzare le decisioni aziendali;
18. Abusare di informazioni riservate o di materiali non pubblici;
19. Commercio di pellicce, ossa e avorio animali;
20. Commercio di diamanti senza certificazione Kimberley;
21. Materiale indecente e osceno, compreso quello pedopornografico;
22. Beni culturali come sculture, statue, oggetti d’antiquariato, oggetti da collezione, pezzi archeologici (soprattutto se provenienti dalla Repubblica dell’Iraq);
23. Commercio di fuochi d’artificio, esplosivi e armi nucleari;
24. Traffico di droga, compreso di sostanze chimiche utilizzate per la fabbricazione di droghe sintetiche o altre droghe; 25. Trading di derivati e/o opzioni e/o hedging;
26. Donazioni alle organizzazioni di beneficenza;
27. Attività di gioco d’azzardo offline, scommesse offline, casinò offline, ippica offline, bingo offline, scommesse offline che non detengono una licenza rilasciata dall’autorità competente;
28. Attività di casinò online, poker online, gioco d’azzardo online, scommesse online, estrazioni a premi, carte regalo, qualsiasi forma di lotteria e gratta e vinci che non detengono una licenza rilasciata dall’autorità competente;
29. Titoli al portatore e obbligazioni;
30. Commercianti di gioielli, gemme, metalli preziosi;
31. Strutture di cash-pooling;
32. Attività di forex e opzioni binarie che non detengono una licenza rilasciata dall’autorità competente.

I Paesi e le attività non consentiti su Satchel sono parte integrante della nostra Politica di prevenzione del riciclaggio di denaro e del finanziamento del terrorismo.